Anche i tergicristalli hanno una storia

L’invenzione rivoluzionaria di Mary Anderson

Scritto il . Pubblicato in .
Anche i tergicristalli hanno una storia

Stati Uniti, New York, inverno 1903. La signora Mary Anderson è a bordo di un tram: nevica, fa molto freddo e il conducente fatica a condurre il veicolo, perché il nevischio oscura la visuale. Il parabrezza del mezzo è dotato di un’apertura per consentire la rimozione dello sporco dall’interno, ma il conducente non fa in tempo a togliere la neve che se ne deposita altra. Un incubo!

Mary Anderson: l’inventrice dei tergicristalli

Anche i tergicristalli hanno una storia - Magazine Cambiomarcia®

È allora che Mary Anderson ha un’illuminazione, e comincia a schizzare su un blocchetto di carta un braccio di legno e gomma. Tornata a casa in Alabama, Mary Anderson inizia a lavorare al suo progetto, e costruisce il primo tergicristallo: realizzato in legno e gomma, è comandato dal conducente tramite una leva a molla, che permette il ritorno automatico del braccio alla posizione di partenza. È un dispositivo rimovibile, che può essere applicato al parabrezza dell’auto e rimosso con facilità se non serve. Così, il 10 novembre 1903, Mary Anderson si reca all’ufficio brevetti di Birmingham, Alabama, e registra la sua invenzione.

Anche i tergicristalli hanno una storia - Magazine Cambiomarcia®

Il brevetto per i tergicristalli

Brevetto alla mano, Mary Anderson proverà a vendere la sua invenzione ad una fabbrica canadese, che però rifiutò ritenendola inutile e priva di uno sbocco commerciale. Nei primi anni del Novecento, infatti, la maggior parte delle auto non era dotata di parabrezza, per cui l’importanza di questo accessorio non fu subito evidente. Solo dopo il 1910, quando le auto iniziarono a raggiungere velocità, che consigliavano l’impiego di un vetro anteriore per riparare conducente e passeggeri, i tergicristalli diventarono una componente essenziale dell’automobile. Ma a quel punto, il brevetto di Mary Anderson era scaduto e la signora non riuscì a ricavare alcunché dalla sua intelligente invenzione.

Diversi anni dopo, nel 1920, fu Cadillac la prima casa automobilistica ad adottare i tergicristalli come dotazione di serie sulle proprie autovetture.

Cambiomarcia S.r.l., Via Buccari 2, Ravenna (48122). P.Iva 03740811207. Copyright ©2021